SERATA D’AUTORE: Incontro con Marco Balzano – legge Federica Fracassi

5 aprile 2019 ore 19.00
SERATA D’AUTORE – Progetto speciale

Incontro con Marco Balzano che presenta al pubblico Io resto qui, Einaudi ed., romanzo secondo classificato alla 72° edizione del Premio Strega, “L’ultimo arrivato”, Sellerio ed. vincitore al Campiello, e il suo ultimo libro uscito in febbraio, “Le parole sono importanti”, ed. Einaudi.

Ospite speciale Federica Fracassi che leggerà alcune pagine dei libri di Balzano.

IO RESTO QUI
E’ un romanzo che parla di amore per un marito, per i figli e per una terra destinata ad essere sommersa da un lago artificiale. L’autore, vedendo spuntare il campanile di una chiesa sommersa in un lago artificiale dell’alto Adige, decide di raccontarne la storia e lo fa dando vita ad un racconto che fonde storia e narrazione in modo coinvolgente e mai banale.

L’ULTIMO ARRIVATO
Negli anni Cinquanta a spostarsi dal Meridione al Nord c’erano anche bambini a volte più piccoli di dieci anni che mai si erano allontanati da casa. Questo romanzo è la storia di uno di loro, Ninetto detto pelleossa, che abbandona la Sicilia e si reca a Milano. Quando arriva a destinazione, davanti agli occhi di un bambino che non capisce più se è “picciriddu” o adulto si spalanca il nuovo mondo, la scoperta della vita e di sé. Ad aiutarlo c’è poco o nulla, forse solo la memoria di lezioni scolastiche di qualche anno di elementari. Ninetto si getta in quella città sconosciuta con foga, cammina senza fermarsi, cerca, chiede, ottiene un lavoro. E tutto gli accade come per la prima volta.

LE PAROLE SONO IMPORTANTI
Quando ci raccontano l’etimologia di una parola capita di riconoscere qualcosa che non sapevamo di sapere, che era sotto i nostri occhi ma che non avevamo mai notato. Padroneggiare le parole nella loro storicità e non possederne solamente la scorza ha dei vantaggi. L’etimologia è come la poesia, perché sa offrire sempre un’immagine o un gesto che danno tridimensionalità alla parola. Attraverso dieci appassionanti scavi etimologici, Balzano ci dice non solo che ogni parola ha un corpo da rispettare, ma anche che non è un contenitore da riempire a piacimento. Perché ogni parola ha una sua indipendenza e una sua vita.

MARCO BALZANO
Nato a Milano, Marco Balzano nel 2010 pubblica il suo primo romanzo, Il figlio del figlio (Ed. Avagliano), aggiudicandosi il Premio Opera Prima all’XI edizione del Premio Letterario Corrado Alvaro
Con Pronti a tutte le partenze (Sellerio) si è imposto al Premio Flaiano per la Narrativa nel 2013.
Nel 2014, sempre per Sellerio, pubblica il suo terzo romanzo, L’ultimo arrivato con il quale ha vinto nelle edizioni 2015 del Premio Campiello, del Premio Volponi, del Premio Biblioteche di Roma, del Premio Fenice-Europa.
Nel 2018 pubblica Io resto qui, con Einaudi; il libro viene inserito tra i dodici romanzi finalisti della 72ª edizione del Premio Strega e quindi tra i cinque finalisti, per arrivare al secondo posto nella classifica finale.
Nel febbraio 2019 esce la sua ultima fatica letteraria, Le parole sono importanti, ed. Einaudi.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO – SEGUE RINFRESCO

 

Top