50 anni di vita teatrale feriale e diurna, non circoscritta agli spettacoli serali in scena ma dispiegata di giorno dentro la vita delle persone concrete incontrate in decenni di teatro sociale: i contadini di Olevano, gli ex operai di Sesto S. G, gli stranieri di via Padova, i medici e i malati degli ospedali, i dislessici e gli Asperger che abbiamo portato in scena come protagonisti assoluti. In scena in gennaio al Teatro Officina, con filmati d’epoca, interviste ai testimoni, reading. In febbraio una giornata di festa e poi appuntamenti in tre teatri cittadini (al Piccolo Teatro, all’Elfo Puccini e al Teatro della Cooperativa), una mostra fotografica, un libro sulla nostra storia. Insomma, hai 50 anni ma continui a fiorire, Officina fiorita.

Le attività programmate per festeggiare il cinquantennale del nostro Teatro prevedono serate in cui verranno riprese le esperienze di teatro sociale realizzate dal Teatro Officina dagli anni 90 ad oggi, con filmati d’epoca, reading, interviste ai testimoni del tempo, e al termine di ogni serata un feedback espresso dai giovani in sala: domande, questioni aperte, nodi culturali per loro da approfondire.
Il calendario degli eventi teatrali organizzati presso la sala del Teatro Officina:

sab 15 ore 21 e dom 16 gennaio ore 16  al Teatro Officina
DUE GRANDI AFFRESCHI DEL SECOLO BREVE
il nostro teatro sociale e di comunità con i contadini (Olevano di Lomellina)
e gli operai (Cuore di fabbrica a Sesto S.G.)

sab 29 ore 21 e dom 30 gennaio ore 16 al Teatro Officina
I SOGGETTI FRAGILI
dai laboratori per Rifugiati politici, al lavoro sugli immigrati di via Padova, fino ai
senza dimora e ai malati oncologici.

ven 4 febbraio ore 21 e dom 6 febbraio ore 16 al Teatro Officina
la fucina giovanile del Teatro Officina: due produzioni con attori ventenni in scena
Ci ho le sillabe girate (sulla dislessia)
e Tirare la corda (sui comportamenti a rischio).

domenica 13 febbraio 2022 ore 21 al Teatro Officina
Festa per i 50 anni del Teatro Officina

GLI EVENTI ORGANIZZATI IN TEATRI CITTADINI

venerdì 18 febbraio 2022 ore 17
Piccolo Teatro di Via Rovello (Chiostro)
Presentazione alla città del video per i 50 anni del Teatro Officina
Reading di Massimo de Vita “La poesia degli incontri”

lunedì 21 febbraio ore 21
Teatro Elfo Puccini
Reading di Massimo de Vita “La poesia degli incontri”
A seguire “Ci ho le sillabe girate”

lunedì 28 febbraio ore 21
Teatro della Cooperativa
Video per i 50 anni del Teatro Officina.
Reading di Massimo de Vita “La poesia degli incontri”

Fanno inoltre parte delle iniziative legate al cinquantennale del nostro Teatro
– La produzione di un docufilm che raccoglie la storia dei 50 anni di attività del Teatro Officina a cura di Riccardo Alessandri.
– La pubblicazione un libro sui 50anni di attività del nostro teatro, con interviste dei testimoni e documenti d’epoca, curato da Beppe Stoppa (edito da Laurana editore)
– L’allestimento di una mostra fotografica che documenta con foto storiche le diverse produzioni e attività territoriali realizzate in 50 anni, allestita in sala al Teatro Officina dal 15 gennaio al 15 marzo 2022.

Il Teatro Officina è l’unica esperienza viva e vitale dopo 50 anni della stagione del “decentramento teatrale”, nato negli anni ’70 grazie alla visionarietà di Paolo Grassi e alla necessità culturale di fare teatro in tutta la città, in centro come nei territori. Ha prodotto decine di spettacoli, inventato negli anni ’90 Teatro nei cortili, costruito storie di palcoscenico attraverso un dialogo profondo con un’umanità di cui ascolta le testimonianze riportandone poi le parole e i corpi in scena. Una storia teatrale anomala, strettamente intrecciata alla storia della Milano che sa accogliere e sa sperimentare nuove strade per creare comunità.