Teatro coi cortili: una delle nostre più grandi passioni… Lo spettacolo TEATRO COI CORTILI è un progetto di teatro sociale che prevede il coinvolgimento attivo della cittadinanza attraverso dinamiche partecipative e la condivisione di narrazioni e memorie.

Nella consolidata esperienza del Teatro Officina, che già negli anni ‘80 realizzava spettacoli e progetti di animazione rivolti ai cittadini dei caseggiati di ringhiera, l’evento TEATRO COI CORTILI si svolge all’interno dei cortili delle case popolari e si propone di coinvolgere in primis gli abitanti (italiani e stranieri) e le loro famiglie, allo stesso tempo destinatari e co-autori dell’evento.

Verrà raccolta la memoria di questi luoghi – così normali ma allo stesso tempo così densi – attraverso la storia delle persone che lo hanno abitato nel corso degli anni (interviste e focus group con il supporto dei custodi sociali).

La restituzione sociale – ad un pubblico interno ed esterno al caseggiato – avviene poi attraverso l’intreccio di teatro e convivialità, durante una grande tavolata apparecchiata nei cortili stessi: nella gioia festosa del pasto condiviso, tra profumi e sapori della cucina milanese e di quella etnica, i commensali e gli attori raccontano della vecchia e della nuova Milano, della vita del cortile, di feste in cui si ballava e si cantava…

Oltre al Teatro Officina, i soggetti coinvolti nel progetto sono:
– biblioteche rionali
– custodi sociali
– abitanti delle case popolari

Il primo appuntamento si è tenuto sabato 19 Maggio alle ore 12.30 nel cortile delle case Aler di via Celentano durante la Festa “Via Padova è meglio di Milano” (19-20 maggio), e confidiamo di portare lo spettacolo “in tour” in altri quartieri della città nei prossimi mesi.