TRASITE E VEVITE – IL PIÙ STUPIDO

Prenota per:


Scegli tra una delle date disponibili per l'evento

La prenotazione è nominale e vale per un solo posto in sala.

15 – 16 gennaio 2016 ore 21

TRASITE E VEVITE

videoproiezioni del Teatro Sociale realizzato in Molise dal Teatro Officina.

In occasione dell’ospitalità dello spettacolo Il più stupido prodotto dal Teatro del Loto – una realtà sperimentale che da diversi anni opera a Campobasso -, il Teatro Officina desidera rendere omaggio al Molise, terra che ha accolto per trent’anni significativi progetti di teatro sociale marchiati Teatro Officina (Rebecca, la rivolta del grano nel 1982, vincitore del Premio per il miglior film documentario prodotto da Rai Tre coinvolgendo in prima persona un intero paese in scena; Io protesto nel 2000 narra e mette in scena episodi di rivolte che i molisani hanno messo in atto fin dai tempi del brigantaggio e della prima ondata migratoria; Io sono gli altri nel 2010 è un’esperienza di Laboratorio teatrale condotto dal Teatro Officina a Casacalenda con gli Ospiti di una Comunità alloggio per malati mentali). Attraverso alcune videoproiezioni, che ripercorrono queste esperienze, si approderà ad Acqua, terra, aria e fuoco, il video che la Regione Molise ha presentato a Expo per celebrare le bellezze di questa terra.

a seguire

IL PIÙ STUPIDO
Di Massimiliano Ferrante | Con Max Vitolo | Regia di Max Vitolo | Adattamento teatrale da: M. Ferrante, A perfect world, in Teen Spirits, Roma, Sovera edizioni, 2006 |  Produzione Teatro del Loto

Sospeso in una realtà arcaica e periferica viene tratteggiato  un “mondo perfetto”, tra la nostalgia di un passato fanciullesco e il potere soffocante di una patriarcalità da tipica famiglia meridionale. Il protagonista adolescente, che un po’ tutti,  genitori compresi, considerano “il più stupido”, dà voce alle sue memorie, che si snodano in maniera apparentemente arbitraria: così ai ricordi di scuola si alternano i ricordi dei giochi spensierati dell’infanzia trascorsa per le strade polverose di un indefinito paese e, insieme, i ricordi traumatici legati alla figura di un padre autoritario.

Ingresso: 10 euro con tessera associativa

Prenotazione: necessaria e gratuita su www.teatroofficina.it

TEATRO OFFICINA via Sant’Elembardo, 2

locandina A3_Trasite e Vevite_15-16 gennaio


Top