DONNE DI FRONTE

Prenota per:


Scegli tra una delle date disponibili per l'evento

La prenotazione è nominale e vale per un solo posto in sala.

Nel Centenario della Prima Guerra Mondiale, la guerra vissuta e raccontata  dalle donne.

Durante la prima Guerra Mondiale, Elena Margherita Crespi, una ricca nobildonna impegnata nel ruolo di madrina di guerra, e Emiliana Ferrari, terza figlia di una famiglia proletaria, una ragazza orfana di padre che si vedrà costretta a lavorare come postina pur essendo analfabeta per sostituire il fratello Giuliano richiamato al fronte, si incontrano. Elena decide, per le sue personali necessità, di insegnare a leggere a Emiliana, che inizia così un percorso che la porterà ad avere un proprio autonomo pensiero. La relazione tra le due inizialmente è inserita nelle rigide regole sociali dell’epoca; col passare del tempo le regole vengono messe in discussione fino a quando tutto crolla, e ciò coincide con la disfatta di Caporetto e con la morte di Giuliano.

28 novembre 2015 ore 21

29 novembre 2015 ore 16

DONNE DI FRONTE

Testo e regia  di Gaia Baggio e Irene Quartana | Con Debora Migliavacca Bossi e Irene Quartana | costumi Umay Kuo | foto di scena Martina Moroni | Produzione Harbaje

 

Ingresso: 10 euro comprensivo di tessera associativa

Prenotazione: necessaria e gratuita su www.teatroofficina.it

TEATRO OFFICINA via Sant’Elembardo, 2


DONNE DI FRONTE

Prenota per:


Scegli tra una delle date disponibili per l'evento

La prenotazione è nominale e vale per un solo posto in sala.

Nel Centenario della Prima Guerra Mondiale, la guerra vissuta e raccontata  dalle donne.

Durante la prima Guerra Mondiale, Elena Margherita Crespi, una ricca nobildonna impegnata nel ruolo di madrina di guerra, e Emiliana Ferrari, terza figlia di una famiglia proletaria, una ragazza orfana di padre che si vedrà costretta a lavorare come postina pur essendo analfabeta per sostituire il fratello Giuliano richiamato al fronte, si incontrano. Elena decide, per le sue personali necessità, di insegnare a leggere a Emiliana, che inizia così un percorso che la porterà ad avere un proprio autonomo pensiero. La relazione tra le due inizialmente è inserita nelle rigide regole sociali dell’epoca; col passare del tempo le regole vengono messe in discussione fino a quando tutto crolla, e ciò coincide con la disfatta di Caporetto e con la morte di Giuliano.

28 novembre 2015 ore 21

29 novembre 2015 ore 16

DONNE DI FRONTE

Testo e regia  di Gaia Baggio e Irene Quartana | Con Debora Migliavacca Bossi e Irene Quartana | costumi Umay Kuo | foto di scena Martina Moroni | Produzione Harbaje

 

Ingresso: 10 euro comprensivo di tessera associativa

Prenotazione: necessaria e gratuita su www.teatroofficina.it

TEATRO OFFICINA via Sant’Elembardo, 2


Top