Repertorio

ELOGIO DELLA LENTEZZA

In un piccolo teatro dismesso, un gruppo di anziani viene convocato per rispondere a strane istruzioni che provengono da un distributore automatico. Essi accettano di partecipare ad un esperimento segreto, sottoponendosi ad una serie di prove e test riguardanti il loro corpo e la loro mente. Gli anziani scoprono la verità dell’amaro progetto e la ...

LA PAROLA CHE CURA

La malattia è anche una grande strada di conoscenza umana e spirituale, come ci mostra Tolstoj nel suo straordinario racconto “La morte di Ivan Ilic”, qui ridotto per la scena. Un’occasione di rapporto silenzioso e profondo fra persone, come appare ne “Il neoplastico” di Marcello Pili e in altre narrazioni che abbiamo raccolto fra medici, ...

Via Padova ascolta

ll Teatro Officina ha vinto il Bando alle Periferie del Comune di Milano con il suo progetto Open (your) house ed è entrato nelle realtà abitative di via Padova raccogliendo testimonianze e interviste. Restituisce ora alla città intera quei racconti attraverso lo spettacolo “Via Padova ascolta”.

Di fuoco e di vetro

Con questa nuova produzione il Teatro Officina esplora il tema della fragilità, il nostro essere vulnerabili umanamente e socialmente. E la forza di cambiamento che possiamo mettere in atto, dentro le nostre esistenze come dentro la società.

INCIAMPI DI VITA in casa dell’accoglienza e in carcere

INCIAMPI DI VITA – In casa dell’accoglienza e in carcere Le storie tratte dal libro Inciampi di vita– Racconti dalla casa dell’Accoglienza Enzo Jannacci di Milano e dal Carcere di Opera. Con: Massimo de Vita, Francesco Arioli, Enzo Biscardi, Pierluigi Durin, Sebastian Luque Herrera, Irene Quartana,  Adriano Rizzo, Pietro Versari. Regia: Massimo de Vita Scene: Paola Rivolta Luci: Beppe Sordi Assistenza alla ...

CI HO LE SILLABE GIRATE

Dramma dislessico per giovani attori In Italia la dislessia è ancora poco conosciuta, anche se si stima interessi migliaia di ragazzi in età scolare. Si tratta di un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA), come la disgrafia e la discalculia: tre disturbi delle reti neuronali che riguardano la capacità di leggere, di scrivere e di calcolare in modo ...

L’ULTIMA CENA_LA CENA DEGLI ULTIMI

In chiusura di Expo il Teatro Officina ripropone, come monito etico e lascito morale, il tema della mancanza di cibo per gran parte dell’umanità. Il progetto sostenuto da Expo in città, ha portato lo spettacolo L’ultima cena_la cena degli ultimi nelle mense dei poveri e nei refettori,  inaugurando la Stagione teatrale 2015/2016. Nello spettacolo  autori della ...

LA VITA DISTRATTA

Produzione Teatro Officina Dramma in nove quadri tratto dal romanzo “Si è fatto tutto il possibile” di Marco Venturino, Ed. Oscar Mondadori Regia Massimo de Vita Con Massimo de Vita, Pierluigi Durin, Andrea Di Gregorio, Mario Pizzamiglio, Daniela Airoldi Bianchi, Alessandra Mustari Scenografie Gianluca Martinelli e Alice Benazzi Costumi Francesca Dell’Orto Luci Beppe Sordi Entro il filone di ricerca della Medicina Narrativa ...

COSA È MORTO CON I RAGAZZI DELLA THYSSEN

Lettura teatrale a cura di Massimo de Vita Con Massimo de Vita Una lettura teatrale tratta dalla nostra produzione Scandalo quotidiano di un normale morire, che si presta particolarmente per manifestazioni legate al doloroso ma sempre attuale tema delle morti sul lavoro: convegni, seminari di studio, ricorrenze, celebrazioni. Sulla scena, Massimo de Vita introduce il pubblico alle gioie ...

Medicina Narrativa

  Prassi artistica e insieme etica, la Medicina Narrativa è un filone di ricerca che il Teatro Officina coltiva da diversi anni insieme a medici, infermieri e badanti, raccogliendo ed elaborando le storie di chi ha attraversato il dolore. L’obiettivo non è solo quello di umanizzare una medicina soffocata dalla tecnica, ma pure di rintracciare e ...

LA MORTE DI IVAN IL’Ič

Teatro Officina : “Ho cura di te” Tratto dall’omonimo racconto di Lev Tolstoj Mise en espace di Massimo de Vita Con Massimo de Vita, Daniela Airoldi Bianchi, Stefano Grignani, Lorenza Cervara  “Voglio essere abbracciato, accarezzato come un bambino, baciato, compatito. Vorrei che qualcuno piangesse per me. Invece sono un funzionario di tribunale con la barba bianca. Dio, mio Dio, non ...

L’ANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE

Teatro Officina – “Anomala spiritualità” Lettura interpretativa dai Vangeli e da “Il giornale dell’anima” di Papa Giovanni XXIII Regia Massimo de Vita Con Massimo de Vita e Daniela Airoldi Bianchi Dall’annuncio della venuta del Cristo alla promessa inscritta nel Discorso della Montagna, dalle parabole alla condanna dei mercanti del tempio. Lo spettacolo, attraverso il Vangelo di Luca e ...
Top