Repertorio

CI HO LE SILLABE GIRATE

Dramma dislessico per giovani attori In Italia la dislessia è ancora poco conosciuta, anche se si stima interessi migliaia di ragazzi in età scolare. Si tratta di un disturbo specifico dell’apprendimento (DSA), come la disgrafia e la discalculia: tre disturbi delle reti neuronali che riguardano la capacità di leggere, di scrivere e di calcolare in modo ...

TEATRO CON IL CAPPELLO

Menù di brani à la carte Regia di Massimo de Vita Sui marciapiedi, nei cortili, agli angoli delle piazze, il Teatro Officina propone una formula di spettacolo in cui il pubblico viene coinvolto attivamente, potendo scegliere un brano a piacere dal menù teatrale che gli attori recitano à la carte. Un menù davvero ricco, che comprende materiali ...

COSA È MORTO CON I RAGAZZI DELLA THYSSEN

Lettura teatrale a cura di Massimo de Vita Con Massimo de Vita Una lettura teatrale tratta dalla nostra produzione Scandalo quotidiano di un normale morire, che si presta particolarmente per manifestazioni legate al doloroso ma sempre attuale tema delle morti sul lavoro: convegni, seminari di studio, ricorrenze, celebrazioni. Sulla scena, Massimo de Vita introduce il pubblico alle gioie ...

DEL PURGATORIO

Dante, Rilke, Eliot e l’Equipe84 Regia Maria Arena Parole scelte e interpretate da Emanuela Villagrossi Disegni e immagini di Stefano Arienti Sound design di Stefano Ghittoni  Collaborazione alle scenografie Carla Cipolla Luci di Beppe Sordi  Grazie a Franco Loi  Si propone all’ascolto una scelta di brani tratti dal Purgatorio dantesco, dalle Elegie Duinesi e da La Terra Desolata, tre poemi lividi e illuminanti sulla ...

LASCIATEMI DIVERTIRE

Teatro del paradosso e dell’assurdo negli occhi di un giovane surreale Regia Daniela Airoldi Bianchi e Massimo de Vita Con Stefano Grignani Nei gesti e nelle intonazioni di un giovane attore surreale passano frammenti gioiosi e terribili di piccoli e grandi autori comici. Dalle folgoranti cretinerie di Petrolini all’evocazione contadina del Mattazone, dalle struggenti amarezze cechoviane de “Il ...

PETROLINI_AMO

“Frasi fatte, frasi sfatte… salamini e caffellatte…” Regia Massimo de Vita e Daniela Airoldi Bianchi Con Stefano Grignani e Massimo de Vita Da Nerone a Fortunello a Gastone, una galleria di celebri personaggi petroliniani che il giovanissimo Stefano Grignani interpreta con sorprendenti abilità trasformistiche, trascendendo il mero macchiettismo e dando libero sfogo a tutte le note di una ...

LA MORTE DI IVAN IL’Ič

Teatro Officina : “Ho cura di te” Tratto dall’omonimo racconto di Lev Tolstoj Mise en espace di Massimo de Vita Con Massimo de Vita, Daniela Airoldi Bianchi, Stefano Grignani, Lorenza Cervara  “Voglio essere abbracciato, accarezzato come un bambino, baciato, compatito. Vorrei che qualcuno piangesse per me. Invece sono un funzionario di tribunale con la barba bianca. Dio, mio Dio, non ...

SCANDALO QUOTIDIANO DI UN “NORMALE” MORIRE

Teatro Officina – “Teatro e memoria” Oratorio civile per le morti sul lavoro Regia Massimo de Vita Tratto da poesie di Ferruccio Brugnaro (poeta operaio), dal nostro “Cuore di fabbrica”, dal libro “Lavorare uccide” di Marco Rovelli e da testimonianze di operai della ThyssenKrupp. “Cuore di Fabbrica” fu un grande evento del 1998, una nostra produzione sulla cultura operaia ...

UOMO MORTALE

Teatro Officina – “Ho cura di te” Una grande riflessione sul tema del “fine vita” Regia di Massimo de Vita Con Massimo de Vita e Antonella Ferrari Drammaturgia di Giuseppe Naretto “Finché siamo vivi bisogna guardare le cose dalla parte dei vivi… Anche un moribondo, o uno che sa che da lì a cinque minuti dovrà morire, per tutti ...

IL BURQA E LA VELINA

Teatro Officina – “Intercultura” Il disagio femminile fra oriente e occidente Atto unico con letture sceniche di e con Alessandra Faiella Collaborazione ai testi di Giovanna Ramaglia – con la consulenza della “Casa delle donne maltrattate” di Milano ed il patrocinio di Amnesty International Essere nate col sesso “sbagliato” è un problema in gran parte del mondo. Le ...

DEMOCRAZIA

Di Andrea Balzola Regia Maria Arena Con Emanuela Villagrossi Musiche Stefano Ghittoni Assistente alla regia Alexandra Pirajno Video Maria Arena Registrazioni audio Marco Olivi – Blue Spirit Studio *Si ringraziano Metro Benzina e Carla Cipolla per il supporto tecnico Lia e Rachele, personaggi biblici e danteschi, sono due sorelle. Hanno vissuto una dittatura, una guerra fratricida e la nascita di un sistema democratico. ...

I VOLTI DELLA POVERTÀ

con Massimo de Vita, Daniela Airoldi Bianchi, Luca Aiello, Mavis Castellanos, Stefano Grignani, Irene Quartana collaborazione alla drammaturgia di Roberto Carusi con un contributo di Mohamed Ba scenografie di Carla Cipolla e Gianluca Martinelli video di Enrico Mascheroni ed Enzo Biscardi regia di Massimo de Vita e Daniela Airoldi Bianchi Padre Davide Maria Turoldo è stata una figura importante dentro molte esistenze ...

L’ANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE

Teatro Officina – “Anomala spiritualità” Lettura interpretativa dai Vangeli e da “Il giornale dell’anima” di Papa Giovanni XXIII Regia Massimo de Vita Con Massimo de Vita e Daniela Airoldi Bianchi Dall’annuncio della venuta del Cristo alla promessa inscritta nel Discorso della Montagna, dalle parabole alla condanna dei mercanti del tempio. Lo spettacolo, attraverso il Vangelo di Luca e ...

LA RIVOLTA

Teatro Officina – “Anomala spiritualità” Tratto da “I fratelli Karamazov” di Fëdor Dostoevskij Regia Massimo de Vita Con Massimo de Vita e Gianluca Martinelli Alla fisarmonica Mariangela Tandoi “Se tutti devono soffrire per conquistare con la sofferenza l’eterna armonia – dice Ivan Karamazov – che c’entrano i bambini? Rifiuto assolutamente la suprema armonia; essa non vale una lacrima, anche una ...

IL FANCIULLO PRESSO GESÙ

Teatro Officina – “Anomala spiritualità” Dal racconto di Fëdor Dostoevskij Regia Massimo de Vita Con Massimo de Vita e Gianluca Martinelli Alla fisarmonica Mariangela Tandoi Questo racconto ci immerge in una problematica moralmente vasta e terribile, affrontata ripetutamente da Dostoevskij: il tema dei bambini vittime innocenti. In questo racconto esemplare il grande scrittore russo si sofferma sui bimbi costretti a ...
Top